La mia intenzione quando lavoro con le persone non è quella di contrastare i disagi che provano, ma aiutarle a familiarizzare con essi per depotenziarli, fino a scioglierli